Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > Attualità > 20 Febbraio 2013

Bookmark and Share

XXIV Giornata internazionale della Guida Turistica: 4 visite guidate gratuite nel weekend

Castello di S. Giusto

Trieste (TS) - In occasione della XXIV Giornata Internazionale della Guida Turistica il Comune di Trieste, l’Associazione Guide Turistiche del Friuli Venezia Giulia e Nord-Est Guide rafforzano la collaborazione (già avviata positivamente durante l’apertura degli Infopoint estivi) e realizzano il ‘progetto visite guidate’.

Si tratta di una serie di quattro visite guidate gratuite in programma a Trieste sabato 23 e domenica 24 febbraio, alle ore 11.00 e alle 15.00, (luogo d’incontro è la biglietteria del Castello di S. Giusto, durata di ciascuna visita è di 1 ora e 15 minuti. E’ previsto il pagamento del biglietto d’ingresso di Euro 6,00 per entrambi i Musei: Castello di S. Giusto e Civico Museo di Storia ed Arte e riduzioni di legge)per scoprire uno dei siti più affascinanti di Trieste: il Lapidario Tergestino, che conserva i reperti più importanti della romanità triestina inseriti nel contesto del cinquecentesco Bastione Lalio, riportato a nuova vita museografica nel 2001.

Il percorso di visita – ideato dalla Direzione dei Musei Civici insieme alle Associazioni di Guide Turistiche locali – parte quindi dall’analisi dei reperti romani venuti alla luce in città e nelle zone limitrofe per approdare infine alla rilettura dell’antichità effettuata da Johann Joachim Winkelmann alla metà del Settecento.
Tutte le visite guidate si concluderanno infatti davanti al cenotafio dell’archeologo e storico dell’arte tedesco, ucciso a Trieste nel 1768.
Turisti e triestini avranno così l’opportunità di ripercorrere le tappe della costruzione della Tergeste classica, la cui eco viene amplificata in quella della Trieste neoclassica.

La Giornata Internazionale della Guida Turistica - istituita dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall'Associazione Nazionale Guide Turistiche – si celebra ogni anno in tutto il mondo il 21 febbraio (dal 1990). Ha l’obiettivo principale di valorizzare la professionalità delle guide turistiche, quotidianamente impegnate a presentare a visitatori e turisti il ricco patrimonio del proprio territorio; inoltre punta a suggerire al pubblico il diritto di pretendere che chi illustra le meraviglie del proprio paese sia una guida abilitata.

In Italia, nel periodo dal 16 al 24 febbraio, le Guide Turistiche regionali, provinciali e comunali offrono visite guidate gratuite a siti di interesse archeologico, storico, artistico, religioso, enogastronomico e artigianale, la cui lista completa è consultabile sul sito dedicato alla XXIV Giornata Internazionale della Guida Turistica (www.giornatadellaguida.webnode.it).

La figura della Guida Turistica in Friuli Venezia Giulia è soggetta alla L.R. 2/2002 (artt. 112-120) ed è definita come la professione di chi accompagna persone singole o gruppi nelle visite sull’intero territorio regionale, illustrando gli aspetti storici, artistici, monumentali, paesaggistici e naturali. L’esercizio della professione è subordinata all’iscrizione a un apposito Albo, cui si accede dopo aver frequentato uno specifico corso di formazione e aver superato un esame, che prevede la valutazione delle conoscenze storico-artistiche, linguistiche e tecniche.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>