Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 17 Dicembre 2012

"Fiabe, sogni e leggende" di Lino Monaco in mostra alla Sala Fittke

Lino Monaco, “Fiabe, sogni e leggende”

Trieste (TS) - Sarà inaugurata mercoledì 19 dicembre, alle ore 18 a Trieste, nella Sala “Arturo Fittke” di Piazza Piccola 3, la mostra personale di Lino Monaco dal titolo “Fiabe, sogni e leggende”. In esposizione venticinque opere che rappresentano una libera trasposizione grafica di alcune antiche leggende triestine legate alla città o al suo territorio e ognuna di esse verrà accompagnata dal relativo testo scritto che ha ispirato il quadro.

Lino Monaco – scrive Franco Gherlizza -, triestino, nel 1974 fa la sua apparizione ufficiale, nel mondo dell’arte, con un quadro a olio per il Museo dei Som­mergibilisti di Padova. Dal 1975 al 1980, partecipa a numerose mostre collettive e personali. In questo periodo, lo troviamo impegnato anche come conduttore su Radio Nord Adriatico.
Nel dicembre del 1980, partecipa al «1° Concorso Nazionale per autori di fumetti» di Prato, viene selezionato tra i migliori 20 finalisti e il suo elaborato viene esposto al «II° Convegno Internazionale del Fumetto e della Fantascienza».
Per il Club Alpinistico Triestino, di cui è socio e fondatore della Sezione Fotografica, crea le strips dello speleo-personaggio di Prosdocimo, pubblicate sulla rivista sociale «Tuttocat» e collabora nell’attività didattica che il sodalizio svolge da anni nelle scuole.
Nel 1983, la Compagnia «Mandrioi» si classifica nel Corso Mascherato del Carnevale Muggesano, sfilando con un carro tratto da un suo bozzetto. L’anno seguente pubblica il libro a fumetti «Origini ovvero Trieste dalla preistoria alla caduta dell’impero romano» ed espone, per l’occasione, i relativi bozzetti e lo storyboard.

Nel periodo seguente diversifica l’attività artistica pubblicando alcuni libri sulla storia e il folklore di Trieste e collaborando con alcuni periodici triestini. Non abbandona, però, la grafica, illustrando sia le sue pubblicazioni che vari libretti didattici per una casa editrice napoletana.
Dopo il 2000 riprende a far quadri, sia a olio che a china, esponendo qualche suo pezzo in occasione di manifestazioni, deciso a rientrare nel mondo dell’arte con una nuova mostra personale: "FIABE, SOGNI E LEGGENDE".

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 21 gennaio 2013 con orario feriale e festivo dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle ore 20.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>