Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 06 Dicembre 2012

Cinemazero: la programmazione in sala dal 7 al 13 dicembre

"Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore" di Wes Anderson

Pordenone (PN) - La programmazione nelle sale di Cinemazero fino al 13 dicembre 2012.

VENERDÌ 7 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 18.00 - 20.00 - 22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 17.00 - 19.00 - 21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin

SABATO 8 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 16.00-18.00-20.00-22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 14.45-17.15-19.30-21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 15.00-17.00-19.00-21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin
ZANCANARO-SACILE, ore 19.00 - 21.30, VENUTO AL MONDO di Sergio Castellitto

DOMENICA 9 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 16.00-18.00-20.00-22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 14.45 - 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 15.00 - 17.00 - 19.00 - 21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin

LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 20.00 - 22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 17.00 - 19.00 - 21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin

MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 11.00, IL ROSSO E IL BLU di Giuseppe Piccioni - Matinee con prenotazione obbligatoria (0434.520945 Mediateca)
SalaGrande, ore 20.00 - 22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 17.00 - 19.00 - 21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin

MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 20.00 - 22.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson
SalaPasolini, ore 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 17.00 - 19.00 - 21.00, E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? di Stephane Robelin

GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2012
SalaGrande, ore 20.45, Presentazione del libro IO CREDO di Margherita Hack e Pierluigi Di Piazza
SalaPasolini, ore 17.15 - 19.30 - 21.45, DI NUOVO IN GIOCO di Robert Lorenz
SalaTotò, ore 17.00 - 19.00 - 21.00, MOONRISE KINGDOM - UNA FUGA D'AMORE di Wes Anderson.


-----------------------------


"Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore" di Wes Anderson
Estate 1965. Su un'isola del New England vive la dodicenne Suzy, preadolescente incompresa dai genitori. Sulla stessa isola si trova in campeggio scout il coetaneo Sam, orfano affidato a una famiglia che lo considera troppo 'difficile' per continuare ad occuparsene. I due si sono conosciuti casualmente, si sono innamorati e hanno deciso di fuggire insieme seguendo un antico sentiero tracciato dai nativi nei boschi. Gli adulti, ivi compreso lo sceriffo Sharp, si mettono alla loro ricerca anche perché è in arrivo una devastante tempesta.

"Di nuovo in gioco" di Robert Lorenz
Gus (Clint Eastwood) è uno dei migliori scout nel mondo del baseball, da decenni. Con l'avanzare dell'età, però, sta perdendo la vista e facilitando il compito di chi, sul lavoro, vorrebbe fargli le scarpe. Sua figlia Mickey, convinta da un amico di famiglia, si offre di accompagnarlo nel Nord Carolina, per aiutarlo a decidere se un giovane battitore è davvero la promessa che sembra. Da parte sua, però, Gus non ha mai fatto altrettanto per stare vicino alla figlia e la trasferta si rivela per la ragazza l'occasione di mettere il padre alle strette ed esigere una spiegazione.

"E se vivessimo tutti insieme?" di Stephane Robelin
Jean, Annie, Albert, Jeanne e Claude sono amici da quattro decenni. Due coppie sposate e un single impenitente, tutti ultrasettantenni, alle prese con le malattie del cuore, delle cellule o della memoria. Tutti silenziosamente occupati a cercare una soluzione finale per se stessi o l’amato, per non pesare sui figli ma nemmeno assecondarli nelle loro fantasie di case di riposo senza privacy e senza identità. Vivere sotto lo stesso tetto, nella grande casa di Annie, è un’idea che nasce quasi per scherzo, a tavola, ma si trasforma in fretta nella soluzione migliore per tutti. Specie perché con loro si trasferisce anche un baldo giovane, Dirk, studente di etnologia alle prese con una tesi di laurea sulla condizione degli anziani in Europa.

"Venuto al mondo" di Sergio Castellitto
Gemma, dopo molti anni di assenza torna a Sarajevo, portando con sé il figlio Pietro. L'occasione è l'invito che le ha fatto Gojko, poeta estroverso e un tempo sua guida in Bosnia, per una mostra fotografica sulla guerra. Gemma proprio in Bosnia, prima dell'inizio del conflitto, aveva conosciuto Diego per il quale aveva mandato all'aria il proprio matrimonio. Da Diego però Gemma, per un suo difetto fisico, non aveva potuto avere figli. Ma il desiderio era così forte da spingerla ad accettare che il marito procreasse con un'altra donna disposta poi a cedere il neonato.
Il quarto film come regista di Sergio Castellitto è così complesso sul piano della scrittura che potremmo definirlo un film matrioska. Perché racchiude, una dentro l'altra, storie diverse ma aderenti a un'unica forma di base.

"Io credo" di Margherita Hack e Pierluigi Di Piazza
Una scienziata atea che ha appena compiuto novant’anni e un prete di frontiera, sempre pronto a lottare dalla parte dei più deboli, si interrogano sui valori fondamentali che orientano l’azione umana e sui temi del vivere quotidiano: il senso della fede oggi, l’etica, il significato del progresso, il futuro dei giovani, le forme dell’amore, la vita e la morte, l’impegno civile e la politica, le questioni ambientali e sociali, il lavoro e la giustizia.


INFO/FONTE: Cinemazero / Ufficio Stampa

Leggi le Ultime Notizie >>>