Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 30 Novembre 2012

Bookmark and Share

"Insieme a Opicina": accesi i 40 punti luce delle luminarie e inaugurato l'albero di Natale

Insieme a Opicina/Skupaj na Opcinah

Trieste (TS) - Anche quest'anno le vie dello shopping natalizio a Opicina saranno illuminate dalle luminarie (40 i punti luce) e rallegrate dalla presenza dell'albero di Natale di 12 metri donato dal Comune di Trieste e collocato in Piazzale Monte Re, la cui inaugurazione ha avuto luogo ieri, venerdì 30 novembre alle ore 15.00, alla presenza dell'Assessore regionale alle Attività Produttive, Federica Seganti, dell'Assessore comunale al Commercio e Artigianato, Elena Pellaschiar, dell'Assessore comunale alle Politiche Sociali, Laura Famulari, del Presidente della II Circoscrizione Altipiano Est, Marco Milkovic e del Vicepresidente, Giuseppe Corica, del Vicepresidente dell'URES Alan Oberdan, del maresciallo Nicola Valzano, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Opicina, del tenente Pierpaolo Vouk ufficiale responsabile del IV distretto del Corpo della Polizia Municipale e del Presidente del Consorzio Centro in Via Insieme a Opicina – Skupaj na Opcinah, Boris Bogatec.

L'albero, che dal prossimo anno troverà collocazione nella nuova rotonda di via Nazionale, è impreziosito da addobbi davvero speciali: degli aeroplani realizzati con bottiglie di plastica dagli alunni dell'asilo nido di Monrupino-Repen.
Il Presidente Boris Bogatec ha illustrato il ricco programma di iniziative offerto dai soci del Consorzio che prevede per giovedì 6 dicembre dalle ore 16.00 alle 17.00 la distribuzione di dolci ai più piccoli da parte di San Nicolò che passerà in carrozza a cavalli, sabato 15 dicembre dalle ore 16.00 la passeggiata con Babbo Natale in carrozza, domenica 23 dicembre alle ore 12.00 la sfilata della banda “Viktor Parma” di Trebiciano e passeggiata con Babbo Natale in carrozza. Il 16 e il 23 dicembre è prevista l'apertura domenicale dei negozi dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30.

L'Assessore regionale Federica Seganti ha ricordato l'importanza attribuita dall'Amministrazione regionale alle borgate carsiche per la loro attrattività turistica “soprattutto in occasione delle Festività natalizie, quando sono molto numerosi i turisti che amano raggiungere Trieste e frequentare gli agriturismi del Carso. Un modo per accendere le luci anche sulle attività presenti in periferia che hanno particolare necessità di essere sostenute soprattutto in questi momenti”.

L'assessore comunale Elena Pellaschiar ha rimarcato la vicinanza del Comune di Trieste alle attività commerciali di Opicina “alle quali intendiamo offrire tutto l'appoggio possibile in questa e altre iniziative rivolte alla valorizzazione del commercio locale specie in momenti di crisi come quella attuale”.

E' seguita l'inaugurazione con l'accensione delle luci del presepe in legno realizzato a cura di “Nonna” Bruna Carli e allestito nell'aiuola di via di Prosecco, 7 con la partecipazione del Coro “Voci d'Argento” di Villa Carsia e alla presenza del parroco della Chiesa di San Bartolomeo di Opicina, Don Franc Pohajac per la benedizione di rito.

A idearlo e realizzarlo è stata “Nonna” Bruna Carli, 87 anni. Una trentina le statue che compongono il presepe: una ventina di figure grandi e vari animaletti di contorno (porcellini, conigli, pecorelle, gallo e galline). Oltre alla Sacra Famiglia e i tre Re Magi, vi trovano posto due pastori, alcune figure che portano dei doni al Bambinello, una donna in groppa a un asinello, vari pastorelli e un pescatore con tanto di cascatella d'acqua.

In occasione delle Festività natalizie, le vie del centro di Opicina sono inoltre abbellite con decorazioni molto particolari, realizzate riutilizzando bottiglie di plastica fornite dai negozianti. offerto dai soci del Consorzio.

L'iniziativa è promossa dal Consorzio Centro in Via - Insieme a Opicina/ Skupaj na Opčinah in collaborazione con la II Circoscrizione Altipiano Est e grazie al sostegno del Comune di Trieste e al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Per informazioni: insieme_opicina@libero.it


INFO/FONTE: Consorzio Centro in Via - Insieme a Opicina/Skupaj na Opcinah

Leggi le Ultime Notizie >>>