Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 15 Novembre 2012

Alla Lux Art Gallery la 45ª edizione della Mostra del Paesaggio

Mostra del Paesaggio

Trieste (TS) - Si rinnova quest’anno lo storico appuntamento della Mostra del Paesaggio, giunta alla 45ª edizione e promossa dalla Società Artistico Letteraria di Trieste (fondata nel 1945 dal poeta Marcello Fraulini). La rassegna delle opere selezionate s’inaugurerà sabato 17 novembre alle ore 19 alla Lux Art Gallery di Trieste (Via Rittmeyer 7/a), diretta da Giorgio Parovel, che con questa mostra apre la stagione espositiva 2012/ 2013 e propone alla città una serie di nuovi appuntamenti d’arte.

La rassegna, curata da Marianna Accerboni, Sergio Brossi, Antonio Denich ed Enrico Fraulini, si avvale del contributo della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse: in mostra più di 70 opere tra dipinti, sculture, fotografie, grafiche, video-art e installazioni, realizzate dai più significativi artisti della Regione FVG, tra cui Giorgio Celiberti, Giuseppe Zigaina, Livio Rosignano, Claudio Palcic. Ospite d’onore è Riccardo Dalisi, grande artista-architetto di origine lucana e di fama europea, Compasso d’Oro 1981, che sarà protagonista di uno degli eventi collaterali della rassegna. Quest’ultima rimarrà visitabile fino al 31 dicembre 2012 (orario tutti i giorni 10.00 – 13.00 / 17.00 – 20.00).

In mostra convergono ogni anno molteplici aspetti del linguaggio artistico contemporaneo, riuniti ora nella prestigiosa sede della Lux Art Gallery, inaugurata nel 2011 con una mostra e un evento multimediale di musica e luce promosso da Giorgio Parovel, curato dall’arch. Marianna Accerboni e dedicato al pittore Nello Pacchietto. L’articolata rassegna, cui inviano ogni anno i propri lavori numerosi artisti di Trieste, del Friuli Venezia Giulia, di altre regioni italiane e paesi stranieri, si propone di offrire un panorama a 360° dell’arte visiva ispirata al tema del paesaggio. Nel corso dell’esposizione sono previsti alcuni eventi collaterali

La Mostra del Paesaggio rappresenta uno storico e atteso appuntamento per gli artisti e per il pubblico triestino e della Regione. Le sue origini risalgono infatti alla fine del 1960, quando il professor Marcello Fraulini, fondatore della Società Artistico Letteraria - SAL intuì che la pittura di paesaggio era tutt’altro che morta, ma che in essa si potevano racchiudere significativi aspetti del linguaggio artistico contemporaneo. Così tra il 1960 e il 1961 nella sede triestina dell’USIS si tenne la prima edizione della Mostra del Paesaggio, cui parteciparono i più bei nomi dell’arte locale dell’epoca. Di sede in sede, dal Circolo Terni al Circolo Italsider, dal Bastione Fiorito del Castello di San Giusto a Palazzo Vivante, dagli spazi al pianoterra del Palazzo del Lloyd della Presidenza della Regione alla Biblioteca Statale di Palazzo Morpurgo e a Palazzo Costanzi, la prestigiosa iniziativa, uno degli appuntamenti espositivi più riusciti e frequentati dell’anno per qualità delle opere e numero degli artisti partecipanti, è infine approdata alla Lux Art Gallery, ampio ed elegante spazio espositivo, che si pone come nuovo punto di riferimento artistico-culturale di Trieste.

Leggi le Ultime Notizie >>>