Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 27 Settembre 2012

Bookmark and Share

Sigillo della Provincia di Trieste all’astrofisica Margherita Hack

Margherita Hack

Trieste (TS) - La Presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, ha consegnato questa mattina nel corso di una cerimonia che si è svolta presso la sala del Consiglio provinciale, il Sigillo della Provincia di Trieste all’astrofisica Margherita Hack. Alla presenza di numerosi rappresentanti del mondo scientifico e istituzionale, tra i quali il sindaco di Trieste Roberto Cosolini, di San Dorligo della Valle-Dolina, Maria Teresa Bassa Poropat ha ricordato i numerosi riconoscimenti attribuiti alla professoressa Hack e in un simile contesto ha definito il Sigillo della Provincia di Trieste “un ulteriore tassello che nell’affiancarsi ad altre benemerenze sottolinea la viva complessità della sua figura umana e professionale, privilegiando non una delle note caratterizzanti, ma l’impegno articolato e senza riserve a favore della collettività. Un agire, generoso ed entusiastico, che sempre ha travalicato il lavoro assiduo nel campo della ricerca e della formazione per raggiungere la più ampia dimensione dei diritti”.

“Sul binomio inscindibile “pensiero/rispetto” ruota un impegno che per Margherita Hack non si risolve nella sola attività di ricerca, svolta sempre ad altissimo livello – ha detto Bassa Poropat - ma tocca altri fronti della vita come i diritti e la bioetica o l’importanza della memoria, anche quella storica, quale filo capace di guidare la riflessione, anche sul nostro domani. E’ certo che il contributo di Margherita Hack trova oggi espressione nelle nostre eccellenze, nell’Osservatorio, nell’Università, nella Sissa e nell’operato di altri istituti che fanno di questo territorio un punto di riferimento per lo sviluppo della scienza e delle sue applicazioni. Non posso dimenticare infatti come la figura della studiosa non abbia mai messo in secondo piano quella della cittadina impegnata a favore della società intera. Così l’aver portato l’Osservatorio Astronomico a una notorietà internazionale indiscussa è stato un traguardo di rilievo per la ricerca, per la città di Trieste e per le donne impegnate in questi settori”.

La Presidente ha quindi conferito il Sigillo che reca le seguenti motivazioni: “per il pluriennale impegno nel campo delle scienze ottenendo risultati di riconosciuta eccellenza testimoniati dagli importanti incarichi svolti nei più prestigiosi enti scientifici anche di livello internazionale; per la dedizione e l’appassionato impegno profuso a favore dei giovani nei lunghi anni di insegnamento svolto ai massimi livelli; per l’attenzione posta ai temi del sociale e dell’ambiente, affrontati con sensibilità e coerenza, distinguendosi, fra l’altro, per la preziosa e costante attività svolta a favore della libertà di pensiero e dei diritti civili; per aver contributo a rafforzare il ruolo delle donne nella società e nel lavoro dirigendo, fra l’altro, prima donna italiana, con competenza e professionalità l’Osservatorio Astronomico di Trieste negli anni dal 1964 al 1987, portandolo ad un livello di rinomanza internazionale; per aver infine contribuito con la sua attività e le sue opere a valorizzare e promuovere la tradizione scientifica triestina contraddistinta dalla presenza di un’importante Università e di numerosi centri di ricerca di eccellenza”.

La professoressa Margherita Hack ha ringraziato la Provincia di Trieste per il riconoscimento ottenuto “Sono onorata per questo riconoscimento che la Provincia ha voluto darmi - ha detto Margherita Hack – è un omaggio di Trieste, luogo in cui ho passato più della metà della mia vita”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>