Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Festival del Libro della Grande Guerra nell’ambito di “Vini appuntamento con la storia”
Duino Aurisina (Trieste)
Dal 11/11/19
al 25/11/19
Festival del Libro della Grande Guerra nell’ambito di “Vini appuntamento con la storia&r
Concerti Aperitivo: 24 novembre 2019, Gorizia, Le dame, i cavalier, l’arme e gli amori
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 24/11/19
Gruppo Corale Ars Musica
Otto donne e un mistero: un parterre di grandi attrici a Gradisca d'Isonzo
Nuovo teatro comunale di Gradisca d'Isonzo
Gradisca d'Isonzo
Il 26/11/19
8 donne e un mistero

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 21 Giugno 2007

Bookmark and Share

Maqor 2007: incontro con il matematico Amir Aczel su padre Teilhard de Chardin

il matematico Amir Aczel

Codroipo (UD) - Venerdì 22 giugno alle ore 18, nella Sala Convegni di Villa Manin di Passariano, è in programma l’attesissimo incontro con il grande matematico Amir Aczel, saggista di fama mondiale, docente di statistica al Bentley College (Massachussets), ospite inaugurale del ciclo di appuntamenti 2007 organizzati nell’ambito del progetto “Maqor”, promosso dall’Associazione don Gilberto Pressacco per il coordinamento del presidente prof. Angelo Vianello. "La vita e il lavoro di padre Teilhard de Chardin” è il tema sul quale sarà impegnato il celebre relatore, noto anche e soprattutto per la sua attività di divulgatore scientifico. Amir D. Aczel, matematico, ha scritto opere che sono rapidamente diventate best-sellers in tutto il mondo, tradotte in più di dieci lingue. L’incontro non mancherà di evidenziarne le doti divulgative e al tempo stesso la geniale capacità di ricerca e poliedrica visione. Saranno presenti il Rettore vicario dell’Università degli studu di Udine, Maria Amalia D’Aronco, e il presidente dell’associazione “Don Pressacco” Angelo Vinello che introdurrà l’incontro.
Amir Aczel tratterà il tema “La vita e il lavoro di padre Pierre Teilhard de Chardin” a partire dalla storia dell’ “uomo di Pechino”, uno dei più rilevanti reperti fossili di ominidi, inestricabilmente legato all’opera di Padre Pierre Teilhard de Chardin, gesuita e paleantropologo di fama mondiale. Nel suo intervento, Amir Aczel ricostituirà e descriverà le tappe che hanno portato Teilhard de Chardin, quale influente membro di un gruppo internazionale di esperti, alla scoperta e alla interpretazione dei fossili dell’uomo di Pechino. La loro analisi ha fornito una chiara prova dell’evoluzione dell’uomo, in quanto questo fossile si è rivelato un fondamentale esempio di Homo erectus, uno degli “anelli mancanti” tra esseri umani e scimmie antropomorfe. Nella seconda parte, Aczel descrive il coraggioso sforzo di Teilhard de Chardin di riconciliare sacra Scrittura e scienza, nel tentativo di farci meglio capire chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando: un confronto/scontro iniziato ottant’anni fa e che continua ancora oggi con rinnovata forza.
Amir D. Aczel si è laureato in matematica nel 1975, all’Università di California (Berkeley). Ha poi ottenuto il Master of Science in “Operations Research”, sempre a Berkeley (nel 1976), e infine il Ph.D. in statistica nel 1982, all’Università dell’Oregon. È stato professore di matematica all’Università dell’Alaska per 5 anni e, per un anno, alla California State University. Aczel ha insegnato matematica e scienze anche in Italia, nel 1989,
all’Università di La Verne a Napoli (alla base Nato), in Grecia e a Singapore. Per quindici anni è stato professore di matematica e scienze al Bentley College nel Massachusetts. Ora è Visiting Scholar di storia della scienza alla Harvard University. Aczel ha pubblicato 14 libri di divulgazione scientifica, tra cui, in traduzione italiana: L’enigma di Fermat (Il Saggiatore, 1998), Probabilità 1 (Garzanti, 1999), L’equazione di Dio (Il Saggiatore, 2000), Il mistero dell’afef (Il Saggiatore, 2002), Pendulum (Il Saggiatore, 2006), L’enigma della bussola (Raffaello Cortina, 2005), Entanglement (RaVilla Maninffaello Cortina, 2004), Chance (Raffaello Cortina, 2005) e Il taccuino segreto di Cartesio (Mondadori, 2006). Ha inoltre pubblicato decine di articoli scientifici su giornali accademici, nonché articoli di giornali (New York Times, Boston Globe, Wall Street Journal, Times of London). È spesso ospite (CNN, CNBC, CBS Evening News, ABC News) di importanti programmi scientifici.

Leggi le Ultime Notizie >>>