Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Spettacoli > Eventi > Friuli Venezia Giulia > TS > Trieste

Bookmark and Share

Te.Ma.Tra.Ma. - I edizione

Locandina evento

“Te.Ma.Tra.Ma.”: non si tratta di un misterioso scioglilingua ma dell'acronimo di “Terra, Mare, Tradizione, Mani”, l'iniziativa del Consorzio Ambulanti del Friuli Venezia Giulia che, dedicata appunto ai prodotti e ai sapori più genuini e “a chilometro zero” della terra e del nostro mare, alla produzione “manuale” dell'artigianato locale, in una visione di mercato territoriale e tradizionale, troverà espressione nell'imminente fine settimana in una mostra-mercato che si svolgerà nell'area di Ponterosso, da venerdì 21 fino a domenica 23 settembre, coinvolgendo la stessa piazza Ponterosso e le adiacenti vie Bellini e Cassa di Risparmio.

La manifestazione, sorta negli anni scorsi in ambito friulano e che si tiene quest'anno per la prima volta anche a Trieste, con la coorganizzazione del Comune, è stata presentata oggi in Municipio, alla presenza di Francesco di Paola Panteca presidente della III Commissione consiliare Attività Produttive, Commercio e Turismo, in rappresentanza dell'Assessore comunale al Commercio Lorenzo Giorgi, del presidente del Consorzio Ambulanti FVG Michele Franz e del direttore dell'Area Sviluppo Economico e Turismo del Comune Lorenzo Bandelli con Kristina Tomic del competente Servizio Attività Economiche e Turismo.

Si tratterà – è stato spiegato nella conferenza stampa – di una “tre giorni” che vedrà la partecipazione di circa 25 aziende selezionate operanti nei settori dell'enogastronomia, artigianato e collezionismo che animeranno l'area del Canale di Ponterosso con i loro colorati e invitanti stand e molte curiosità, con orario d'apertura dalle 9 alle 23 e con una breve cerimonia inaugurale venerdì, alle ore 11.30, tra la piazza e il Canale.

Presentando l'evento, il presidente Panteca ha sottolineato – portando anche il saluto dell'Assessore Giorgi – come anche questo tipo di iniziative possano utilmente contribuire all'ulteriore sviluppo di una Trieste che cerca in ogni modo di “puntare” sul suo comparto turistico quale fattore strategico di crescita dell'intera economia. “E in questo quadro – ha detto Panteca – è importante promuovere tutte le attività utili alla maggior vitalità e attrattività della città”.

Nella stessa linea il direttore Bandelli che ha sottolineato come il Consorzio Ambulanti del Friuli Venezia Giulia rappresenti “un interlocutore qualificato e importante nel quadro delle molteplici attività pianificate dal Comune in questo settore”, da cui la decisione della coorganizzazione da parte dell'Amministrazione.

Il presidente del Consorzio Ambulanti Michele Franz, dal canto suo, ricordando le origini friulane della manifestazione, con una prima edizione tenutasi con gran successo in quel di Passariano, ha tenuto peraltro a puntualizzare come l'iniziativa non intenda in alcun modo essere concorrenziale o sovrapporsi al commercio fisso locale. “Al contrario noi riteniamo che questo tipo di eventi, destando un vivo interesse e curiosità, possano costituire – ha detto – un importante attrattore a beneficio di tutte le tipologie commerciali. Tanto più – ha ancora voluto precisare – che non intendiamo mobilitare numeri eccessivi di espositori ma puntiamo su un numero limitato e qualificato” (poco meno di una trentina, come detto, n.d.r.).
Franz ha ancora rimarcato il forte e ricercato legame di “Te.Ma.Tra.Ma.” con il territorio. “Ovvero con la Terra quale espressione dei prodotti che essa ci riserva, legandoci indissolubilmente a quanto ci circonda e alle risorse che ci offre; e con il Mare, come preziosa “cornice” in questo caso spiccatamente triestina, e con i suoi sapori e profumi sapientemente amalgamati” (e in tal senso, ha anticipato Franz, saranno operative tre cucine, di cui almeno una “dedicata” alle pietanze marinare).
“E poi il fondamentale legame – così ancora il presidente del Consorzio Ambulanti - con la nostra Tradizione del mercato e della piazza, visti anche come momento di incontro e di condivisione, nel segno cioè della migliore tradizione mercatale italiana; e infine con il riferimento alle Mani, a testimonianza delle capacità artigianali e artistiche italiane”.

Ma le Mani – ha concluso Michele Franz – significheranno anche la presenza, accanto agli artigiani, di un gruppo di pittrici che, in una sorta di “ex tempore”, esporranno, dipingendole anche sul posto, le proprie opere.
E vorranno dire anche Mani tese ad aiutare chi è meno fortunato, poichè all'interno della manifestazione sarà ospite, per promuovere le proprie attività sociali, pure l'AGMEN FVG, l'Associazione Genitori di bambini e ragazzi emopatici e neoplastici.

Una manifestazione dunque variegata, sicuramente con più richiami e occasioni di interesse, all'interno della splendida passeggiata riqualificata di via Bellini e aree limitrofe, dove poter curiosare tra i prodotti esposti e assaggiare le pietanze preparate in loco.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Te.Ma.Tra.Ma. - I edizione
Piazza Ponterosso, vie Bellini e Cassa di Risparmio

Trieste
TS
Orario - Ingresso: 9.00-23.00
Dal 21/09/18 al 23/09/18

Per maggiori informazioni
Sito web: http://www.retecivica.trieste.it

Vedi Calendario Spettacoli >>>

in calendario