Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Giornate Europee del Patrimonio 2018 - “L’Arte di condividere”
civici musei
Trieste
Dal 22/09/18
al 23/09/18
Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste
Museo d'Arte Orientale: "La carta incanta!"
Civico Museo d'Arte Orientale
Trieste
Il 23/09/18
Shodo (foto Ufficio Stampa Comune di Trieste)
Museo Revoltella: Mattinate Musicali Internazionali 2018-2019
Civico Museo Revoltella - auditorium “Marco Sofianopulo”
Trieste
Dal 23/09/18
al 24/03/19
Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Spettacoli > Teatro > Friuli Venezia Giulia > TS > Trieste

Bookmark and Share

Borderwine - I pionieri del vino

Locandina spettacolo (foto Ufficio Stampa Teatro Miela / Bonawentura)

Mercoledì 18 e giovedì 19 aprile alle ore 20.30, al Ridottino del Teatro Miela di Trieste, va in scena "Borderwine – I pionieri del vino ", reading musicale a cura di Stefano Dongetti, tratto dal libro “I pionieri del vino in Friuli Venezia Giulia” di Martina Tommasi (Luglio Editore). Riduzione di Martina Tommasi e Stefano Dongetti.
Con Laura Bussani e Ivan Zerbinati e Aljosha Saksida (fisarmonica). Produzione: Bonawentura 2018.

Una storia di sperimentazioni, di dibattiti, di risultati vincenti e altre volte fallimentari,ma anche uno scatenato gioco scenico-musicale in forma di reading dedicato alla produzione e alla cultura del vino, alla lotta tra tradizione e innovazione dal Settecento ai giorni nostri.

La  storia entusiasmante e divertente (raccontata nel brioso e scanzonato stile delle produzioni Pupkin-Bonawentura) di veri e propri pionieri enologici, di menti brillanti e curiose che si scontrarono con il conservatorismo di chi voleva restare legato alla tradizione dei padri. Laura Bussani, Ivan Zerbinati e la fisarmonica di Aljosa Saksida ci faranno incontrare le leggendarie  figure del professor Velicogna della scuola Agraria di Gorizia e di altri luminari nel campo dell'enologia come Antonio Bizzozzero, il Conte Ludovico Bertoli (che nel Seicento inseguì il suo sogno di portare le viti di Borgogna in Friuli) o il Conte Asquini di Fagagna, creatore del Picolit e di una delle prime vincenti strategie di marketing enologico.

Non mancheranno, a coronare il tutto, omaggi letterari a bassa gradazione alcolica ma ad alto quoziente di divertimento e excursus storici tra ventennio fascista e dopoguerra, compreso un primo sondaggio Doxa sul consumo di vino degli italiani.

Mercoledì 18 aprile alle 19.45 lo spettacolo sarà preceduto dalla degustazione dei vini Visavì-Barde dell’azienda Parovel, in occasione  dell’anniversario dei 120 anni della cantina.

Organizzazione: Bonawentura

Prevendita c/o biglietteria del teatro (tel. 040.3477672) tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00. On line su www.vivaticket.it.
 

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Teatro Miela / Bonawentura

Borderwine - I pionieri del vino
Ridottino del Teatro Miela
piazza Duca degli Abruzzi, 3
Trieste
TS
Orario - Ingresso: 20.30
Dal 18/04/18 al 19/04/18

Per maggiori informazioni
Telefono: 040-3477672
Sito web: http://www.miela.it

Vedi Calendario Spettacoli >>>

in calendario