Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Spettacoli > Teatro > Friuli Venezia Giulia > TS > Trieste

Bookmark and Share

Festival TSDanza 2018: "Mediterranea"

Mauro Bigonzetti

Il Festival TSDanza si apre nel 2018 con una prima nazionale e un omaggio a Mauro Bigonzetti, grande coreografo italiano: la serata è infatti dedicata a uno dei suoi lavori più premiati e applauditi.

Vita e arte divisa fra l’Opera di Roma, il Balletto di Toscana, Aterballetto (di cui è stato l’anima), Bigonzetti è molto amato anche all’estero dove vanta collaborazioni di grande prestigio (Stuttgarter Ballett, N.Y.C Ballet, Alvin Ailey American Dance Theater, Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, Staatsballett Berlin, Bolshoi Ballet, sono solo alcuni nomi selezionati in un curriculum ben più ricco). E c’è tutto il suo ardore creativo e il suo amore per la danza in “Mediterranea”.

La coreografia nasce nel 1993 per il Balletto di Toscana ed ottiene clamorosi apprezzamenti; nel 2008, il balletto viene ripreso e rimontato per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero a serata intera di Mauro Bigonzetti. Per l’occasione il coreografo non si è limitato ad una semplice ripresa dell’originale ma ha attuato una vera e propria riscrittura coreografica, facendo assumere alla coreografia un impatto fisico e visivo ancora maggiore e facendole acquistare il sapore della novità. Quest’operazione si rinnova oggi: a 25 anni dal suo debutto, la coreografia di Bigonzetti più rappresentata nel mondo, trova nuovi interpreti nei solisti e nel corpo di ballo della Daniele Cipriani Entertainment.
“Mediterranea” è un lavoro evocativo: una vera circumnavigazione del Mediterraneo, attraverso la musica delle culture che vi si affacciano e che fanno viaggiare lo spettatore nello spazio e nel tempo. Costruito con momenti di insieme alternati a passi a due, il balletto si dipana mettendo in risalto forza giovanile e bellezza, energia e velocità. I due protagonisti maschili, l’Uomo di Terra e l’Uomo di Mare, fungono da filo conduttore dello spettacolo. Alter ego l’uno dell’altro si incontrano e si scontrano in un complesso intreccio di sostegno e dipendenza reciproci.

Tutta la danza è costruita nella coesistenza di emozioni opposte: movimenti energici e scanditi si alternano a passaggi estremamente lirici. Il grande affresco Mediterraneo si chiude in un grande abbraccio finale tra i danzatori come simbolo di unione tra le diverse culture che animano questo Mare Nostrum.

Nonostante i 25 anni trascorsi questo balletto è più che mai attuale perché specchio di queste nostre terre in cui tuttora si confrontano e si scontrano culture apparentemente diverse, ma con una comune radice: il Mediterraneo.

INFO/FONTE: http://www.ilrossetti.it

Festival TSDanza 2018: "Mediterranea"
Politeama Rossetti - Sala Assicurazioni Generali
largo Giorgio Gaber, 1
Trieste
TS
Orario - Ingresso: 20.30
Il 13/01/18

Per maggiori informazioni
Telefono: 040-3593511
Email: info@ilrossetti.it
Sito web: http://www.ilrossetti.it

Vedi Calendario Spettacoli >>>

in calendario