Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Mostre > Friuli Venezia Giulia > PN > Spilimbergo

Bookmark and Share

I colori del Sacro: Acqua

I colori del Sacro: Acqua

A Spilimbergo la mostra presenta 160 opere originali, provenienti da tutto il mondo, dei migliori illustratori di libri per ragazzi. Dopo il grande successo dell’edizione precedente sul tema della Creazione, la Parrocchia di Spilimbergo ha la grande opportunità di riproporla come unica tappa della nostra Regione.

L’Acqua è protagonista della terza edizione della mostra di illustrazione per l’infanzia “I Colori del Sacro”.

Pochi temi coinvolgono tutti così in profondità come quello dell’acqua: per alcuni si tratta solo della più nota delle formule chimiche o della componente maggiore del peso corporeo umano, per alcuni di un incubo, per troppi di un miraggio, per tutti è simbolo stesso della vita; non stupisce quindi che l’acqua connoti credi, tradizioni, miti e riti di ogni tempo e di ogni angolo del pianeta.

In molte cosmogonie antiche l’acqua è la fonte di ogni forma di vita e costituisce il supporto della creazione, è l’elemento indispensabile al nutrimento, è la fonte che disseta; San Francesco la chiamava “Sorella acqua”, ma, da sempre risorsa fondamentale per i popoli della terra, l’acqua e la sua simbologia hanno dato vita a un ricco e variegato mondo immaginifico popolato di divinità, miti, leggende, luoghi sacri e figure misteriose che incarnano di volta in volta la sua centralità nella vita dell'uomo.

Ma accanto all’immagine vivificante, nei testi sacri e nei miti ritroviamo anche quella dell’acqua terrificante, manifestazione del male, simbolo della punizione dell’uomo da parte della Divinità: il Diluvio Universale nella Bibbia e l’acqua che cancella i peccati e dissolve le forme nei miti dell’ dell’area del Pacifico; acqua purificatrice dei peccati anche nei rituali di iniziazione di molte religioni: il Battesimo per i cristiani, il bagno nel Gange per gli induisti, le abluzioni prima della preghiera per Ebrei e Musulmani.

Proprio per queste molteplici valenze il tema dell’Acqua è sempre stato motivo sul quale gli artisti si sono misurati, raffigurandola in ogni sua condizione: silenziosa, in movimento, straripante; e per questa edizione de “I Colori del Sacro” l’acqua è stata ripensata dai numerosi artisti invitati nella sua accezione storica e legata al contesto religioso, in relazione ai suoi molteplici significati, ma anche come bene prezioso da tutelare e risorsa sempre più scarsa specie nei paesi più poveri del Terzo Mondo.

I colori del Sacro: Acqua
Castello di Spilimbergo

Spilimbergo
PN
Orario - Ingresso: 10.00-12.00; 16.00-19.00, festivi 10.00-13.00; 15.00-20.00
Dal 17/03/07 al 27/05/07

Per maggiori informazioni
Telefono: 0427-50564
Sito web: http://www.icoloridelsacro.org

Vedi Calendario Mostre >>>

in calendario